Arcus

3 aprile 2018

TulipDuo vola a Venezia con l'Associazione Musica con le Ali


Venerdì 6 Aprile alle ore 18, il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia ospiterà un concerto per violino e pianoforte che vedrà protagonisti due giovani musicisti: Eleonora De Poi al violino e Massimiliano Turchi al pianoforte.
L’evento organizzato dall'Associazione Musica con le Ali prevede un concerto per violino e pianoforte con musiche di Mozart (Sonata in re maggiore KV 306), Respighi (dai Sei Pezzi per violino e pianoforte: Berceuse e Valse Caressante), Schumann (3 Romanze op. 22) e Brahms (Sonata n. 3 in re minore per violino e pianoforte op. 108).
L'ingresso è gratuito ma è gradita la prenotazione scrivendo all'indirizzo info@musicaconleali.it o telefonando al numero 02 38036605

Il TulipDuo nasce ad Amsterdam nel settembre 2016, formato da Eleonora De Poi e Massimiliano Turchi.
Durante l'anno e mezzo di esperienza insieme, il duo ha già raggiunto diversi traguardi ed ottenuto vari premi in concorsi e riconoscimenti importanti.
Tra questi, in particolare spiccano la vincita del Quarto premio al "OnStage International Competition" ed il Secondo Premio al "Grand Prize Virtuoso International Music Competition", vincendo un concerto alla Royal Albert Hall di Londra.
Il Duo è stato inoltre ammesso alla Masterclass per solo duo Violino e Piano a Losanna (Svizzera) durante l’estate del 2017 con Pierre Amoyal e Pavel Gililov, come uno dei soli dieci duo selezionati in tutto al mondo, e suonando al concerto finale in qualità di finalisti.
Durante il periodo di studio insieme, hanno suonato in svariate sale da concerto in Olanda, sia ad Amsterdam che in diverse altre città.
Inoltre, hanno avuto la possibilità di perfezionarsi con vari insegnanti di musica da camera tra cui Frank van de Laar, Maria Milstein, Ilya Grubert, Peter Brunt, Kees Koelmans e Paul Scheepers. Singolarmente, sia Eleonora che Massimiliano sono stati premiati in svariati concorsi nazionali ed internazionali, ed hanno conseguito entrambi la laurea in italia con il massimo dei voti.

27 marzo 2018

A Reggio Emilia nasce la Casa del Quartetto d’Archi, una residenza artistica di alta formazione

Quartetto Prometeo

La Fondazione I Teatri di Reggio Emilia realizzerà dal 3 al 17 giugno 2018 la “Casa del Quartetto. Programma di residenza artistica di alta formazione per giovani Quartetti d’Archi”.
Il progetto vuole offrire un’opportunità di crescita professionale, di formazione, di conoscenza e di confronto.
Nella Casa del Quartetto si vogliono coltivare, scoprire, nuovi talenti e promuovere per loro un percorso di crescita, anche in prospettiva della XII edizione del Concorso internazionale per Quartetto d’Archi Premio Paolo Borciani 2020.

Il programma di residenza prevede attività di studio con i membri del Quartetto Prometeo e del Quartetto Tana. Vi saranno prove con i compositori Juste Janulyte e Lorenzo Troiani, coordinate da Francesco Filidei, consulente musicale della Fondazione I Teatri e tutor della residenza artistica; si terranno attività di studio autonome e concerti pubblici.

Possono partecipare al bando (scaricabile da www.iteatri.re.it) i Quartetti d’archi i cui componenti siano residenti in Italia, la cui età dei singoli non superi i 35 anni e quella complessiva dei quattro componenti i 120 anni, alla data del 30 giugno 2018.
Le iscrizioni sono aperte fino al 3 aprile 2018.

Quartetto Tana

24 marzo 2018

"Domenica in Musica": rassegna di giovani talenti al Teatro Carlo Felice di Genova


La preziosa attività dell'Associazione Culturale Musica con le Ali a favore dei giovanissimi talenti della musica prosegue al Teatro Carlo Felice di Genova con la rassegna "Domenica in musica": grazie alla collaborazione fra l'Associazione e il Comune di Genova,  domenica 25 marzo alle ore 11,  il Teatro Felice ospiterà il primo appuntamento che vedrà protagoniste Giulia Attili al violoncello e Lavinia Bertulli al pianoforte.
Il programma prevede l'esecuzione della Sonata in la maggiore op. 69 per violoncello e pianoforte di Beethoven e la Sonata in re minore op. 40 per violoncello e pianoforte di Shostakovich.
Per informazioni: 3357567228 - 0105381224


Giulia Attili
Nata a Roma nel 2000, a sette anni, inizia lo studio del violoncello con il M° G. Schultis.
A otto anni ottiene il premio speciale “Mozart” dal Rotary Club e nel 2011 una medaglia premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica Napolitano.
A 11 anni ottiene il primo premio al Torneo Internazionale di Musica a Parigi, più giovane vincitrice nella storia del concorso, poi il primo premio al “D. Popper” International Cello Competition in Ungheria, ottenendo anche il premio speciale della giuria per l’esecuzione della Concert Polonaise op.14 di Popper.
Collabora con musicisti di fama internazionale: Gérard Wyss, Marta Kowalczyk, l’Orchestra da Camera Italiana diretta dal M° Salvatore Accardo. Ha frequentato masterclass con i violoncellisti G. Capuçon e T. Demenga.
Dal 2014 studia con il M° Antonio Meneses, allieva dei corsi di perfezionamento dell’Accademia Chigiana di Siena e della Fondazione Stauffer di Cremona.
Nel 2017 all’Auditorium Arvedi di Cremona ha avuto l’onore di suonare il celebre violoncello Stradivari “Chigiano” del 1682.   


Lavinia Bertulli
Nata nel 1999, si è diplomata a 16 anni con Giovanna Prestia e frequenta sotto la sua guida il biennio specialistico al Conservatorio di Firenze.
È iscritta all’Accademia di Imola dove studia con Andrè Gallo e Ingrid Fliter.
Ha seguito masterclass con Marian Mika, Enrico Pace, Igor Roma, Vincenzo Maltempo, Alessandro Marino, Pietro Rigacci, Bruno Canino, Alexandre Thauraud, Maxim Mogilevsky, Boris Petrushansky.
Al concorso internazionale “Città di Firenze” ha conseguito il primo premio per pianoforte e il Premio “Crescendo” in formazione da camera; al Concorso Internazionale “Maria Giubilei” ha ottenuto una borsa di studio per un corso al Mozarteum; ha vinto il Concorso “Silio Taddei” nel 2016. Finalista al Premio Venezia nel 2017, si è esibita in vari luoghi, tra cui Casa Barezzi a Busseto, Casa Menotti a Spoleto, il Lyceum Club di Firenze, il Muziekgebouw di Eindhoven, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Dante Alighieri di Ravenna.

www.musicaconleali.it