Arcus

28 febbraio 2008

Uli Fussenegger di “Klangforum Wien" Concerto e Masterclass

Nei giorni 26, 27, 28 e 29 Marzo 2008, presso l'Auditorium Candiani di Mestre, Uli Fussenegger, Direttore Artistico di “Klangforum”, presenterà un laboratorio e un concerto in collaborazione col Progetto Intrasonus.
Al concerto di Sabato 29 Marzo alle 18.30 Fussenegger presenterà un interessante programma che parte dalla Gamben Sonate di J.S.Bach e attraverso lavori di autori contemporanei italiani, austriaci e cecoslovacchi darà vita a uno stimolante connubio di strumenti acustici, elettronica e visuals.
Il Professor Roberto Rusconi e il Maestro Paolo Squarzon presenteranno in anteprima delle esecuzioni che, attraverso l’ utilizzo di software come Max e Jitter, spazializzeranno il suono creando delle situazioni suggestive di multidimensionalità sonora e percettiva; tratteranno il materiale sonoro in alchemici percorsi di sdoppiamento, trasfigurazione e sublimazione acustica e visiva.
Anna D’Errico, pianista principale della Lucerna Accademy di Pierre Boulez in Svizzera, accompagnerà il grande interprete in una trascrizone della Gamben Sonate di J.S.Bach per Pianoforte, Basso Continuo e Contrabasso a 5 corde; poi si cimenterà in una evocativa Opera Prima di Roberto Rusconi chiamata Raga “Inner Urge”, composta in onore dell’Anniversario del famoso esperimento di musica classica colta Indiana che Ravi Shankar, Yehudi Menuhin e JeanPierre Rampal realizzarono per la Emi Records e segretamente prodotta dai Beatles negli anni sessanta.
Grazie al contributo dello straordinario inventore di strumenti e ricercatore sonoro Carmelo Gaudino, un piano preparato sostituirà nell’immaginario dell’ascoltatore il ruolo del bordone che nella musica classica Indiana veniva affidato alla “tampoura”.
Uli Fussenegger nato nel 1966 si è specializzato in musica Barocca e successivamente nel repertorio classico. Diventato principale contrabassista di Klangforum Wien nel 1986, il suo interesse si è indirizzato verso la musica contemporanea, l’improvvisazione e la composizione.
Ha suonato ai principali festival di tutti i continenti, sia come solista che in ensemble, e molti dei pezzi attualmente scritti per contrabasso sono stati pensati e scritti per lui.
Ha fondato la Durian-Records nel 1995 e dal 1999 è diventato direttore di Klangforum Wien, ha collaborato a più di 300 CD-productions e dal 1987 tiene masterclass in tutto il mondo.
L’Ensemble “Klangforum Wien", di cui Fussenegger è il principale Direttore Artistico, è stato fondato nel 1985 da Beat Furrer come un ensemble di ventiquattro solisti dedicati alla musica contemporanea. Fin dalla nascita è stata fortemente incoraggiata la cooperazione tra interpreti, direttori e compositori per riuscire a creare un’alternativa alla struttura tradizionale della maggior parte dei gruppi appartenente al circuito concertistico internazionale.
Ad una musica che stava profondamene cambiando si sentiva la necessità di affiancare un' altrettanto innovativa compagine di musicisti “ricercatori” preparati a comprendere le richieste sempre più “diverse” dei nuovi compositori, che fosse in grado di porsi come organismo capace di proporre, stimolare e selezionare il materiale sonoro.
Questo approccio innovativo nei confronti della musica, ha permesso a Klangforum di realizzare numerose esecuzioni di partiture contemporanee più o meno conosciute.
I musicisti del Forum, selezionati fin da subito tra i migliori solisti di tutta Europa ed oltre, si sono proposti come interpreti importanti di un repertorio che partendo dalla Seconda Scuola di Vienna si spingeva fino ai compositori più attuali. Attraverso iniziative come “Impulse”, che si tiene a Graz ogni due anni, l’Ensemble esegue una vera e propria operazione di “scouting” permettendo a molti nuovi talenti, reclutati tra interpreti e compositi, di confrontarsi, informarsi e proporre.
L’attenta selezione e valutazione dei Direttori Artistici di Klangforum ha portato in più di trenta anni di attività a costituire due gruppi base di dimensioni e formazioni diverse, in grado di produrre più di 100 concerti annui.
Klangforum Wien partecipa regolarmente a numerosi produzioni televisive e cinematografiche, teatrali e balletti, acustiche ed elettroniche ed ha realizzato più di 200 CD prodotti da etichette come Accord, Cpo, Durian, Grammont, Musikszene Schweiz, Pan classics, Wergo e la Kairos.
Il concerto ed il laboratorio del 26, 27, 28 e 29 Marzo sono realizzati grazie al contributo del Casinò di Venezia.

Info: www.intrasonus.eu

1 commento:

Anonimo ha detto...

Couldnt agree more with that, very attractive article