Arcus

14 febbraio 2008

Il metodo di Sheila Nelson per i piccoli violinisti




"Metodo Completo per violino"
di Sheila Nelson
vol. I, II, III e IV

Edizioni Curci
collana Curci Young
euro 12, 12, 13, 13


In alternativa o ad integrazione allo storico metodo di Alberto Curci molti insegnanti di violino oggi adottano per la sua validità l'edizione italiana del celeberrimo "The essential string method" di Sheila Nelson edito da Boosey & Hawkes.
Sheila Nelson è nota per essersi interessata alla didattica dell'insegnamento degli strumenti ad arco in Gran Bretagna proponendo un metodo innovativo che non sia basato esclusivamente sulla conoscenza tecnica, a maggior ragione quando si rivolge a giovani allievi.
Il Metodo Completo in Italia è edito dalla Casa Editrice Curci e fa parte della collana "Curci Young", si presenta in quattro volumi ed è proponibile agli allievi giovanissimi dei primi corsi: la grafica è difatti essenziale ma molto accattivante e ricca di immagini.
L'approccio allo strumento si può considerare come un percorso didattico multidisciplinare e creativo che affronta la tecnica e la teoria partendo dall'esperienza pratica direttamente sul violino utilizzando il canto e la ritmica.
Le singole unità didattiche, impostate con attività, facili giochi ed esperimenti facilmente realizzabili durante le lezioni di gruppo o in coppia con un altro studente dello stesso livello, rendono immediato e coinvolgente l’apprendimento, sviluppando allo stesso tempo competenze tecniche e capacità ed attitudini musicali. Attraverso il canto, la ritmica, la manipolazione di materiali, gli allievi sperimentano l’intonazione, il ritmo e la posizione, realizzandoli direttamente sullo strumento.
Gli esercizi sono sempre presentati sotto forma di brani tradizionali o di canzoni, spesso con accompagnamento di secondo violino, che possono essere utilizzati anche nei saggi e per piccoli concerti.
Punti di forza dell'approccio di questo Metodo sono l'accentuata importanza del "suonare insieme" per giungere gradatamente alla lezione individuale e la peculiarità di non soffermarsi eccessivamente sulla prima posizione.
Gli aspetti fondamentali trattati nei quattro volumi sono la posizione di violino e archetto, l'intonazione e posizione delle dita sul violino, il canto secondo il metodo Kodàly del Do mobile, l'ascolto ed educazione dell’orecchio, la creatività musicale, l'interpretazione, dinamiche e vari colpi d’arco, la comprensione e scrittura di note e ritmi, la costruzione di un repertorio musicale facile e la capacità di suonare in duo fin dall’inizio.
La versione italiana è stata curata da Antonella Aloigi Hayes.

Nessun commento: