Arcus

30 maggio 2008

Seminario estivo con il Trio di Parma

Per il 20° Anno Accademico, la Scuola Superiore Internazionale di Trio di Trieste, proseguendo un'iniziativa attivata da molti anni, propone ai giovani musicisti dei "Seminari a tema" previsti dal 9 al 13 Luglio.
Sarà Il Trio di Parma a tenere il Seminario estivo con tema " Dal Novecento alla contemporaneità. La musica da camera per trio, quartetto e quintetto con pianoforte".
Riprendendo una formula già sperimentata negli anni passati, la Scuola del Trio di Trieste vuole offrire una più ampia scelta a tutti i musicisti che volessero avvicinarsi a questa istituzione sia con un approccio cameristico che solistico.
Il Seminario con Il Trio di Parma sarà rivolto a formazioni già costituite che stanno affrontando il repertorio contemporaneo, inoltre sarà l'occasione per individuare gli esecutori ai quali, nell'anno Accademico 2008-09, affidare lo studio e l'esecuzione in prima assoluta dei brani commissionati ai compositori Giampaolo Coral, Paolo Longo e Daniele Zanettovich.
L'esecuzione, che avverrà a Trieste e ad Udine (con registrazione della RAI), sarà inserita nelle celebrazioni dei 20 anni di attività della Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste.
La domanda per l'iscrizione al Corso con Il Trio di Parma è da compilarsi nell'apposita scheda o con iscrizione online entro il 30 Giugno.
Il Trio di Parma si è costituito nel 1990 in seno al Conservatorio "Arrigo Boito" (Ivan Rabaglia violino, Enrico Bronzi violoncello, Alberto Miodini pianoforte), dove i suoi componenti si sono diplomati con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore, perfezionandosi poi con il Trio di Trieste presso l'Accademia Chigiana di Siena e alla Scuola di Musica di Fiesole.
Il Trio di Parma ha ottenuto i riconoscimenti più prestigiosi con le affermazioni al Concorso Internazionale "Vittorio Gui" di Firenze, al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Melbourne, al Concorso Internazionale della ARD di Monaco ed a quello di Lione.
Inoltre, l'Associazione Nazionale della Critica Musicale ha assegnato al Trio di Parma il "Premio Abbiati" per il 1994 quale miglior complesso cameristico.
Il Trio di Parma è stato invitato dalle più importanti istituzioni musicali in Italia (Accademia di S.Cecilia di Roma, Società del Quartetto di Milano, Amici della Musica di Firenze, Unione Musicale di Torino, Gran Teatro La Fenice di Venezia...) e all'estero (Filarmonica di Berlino, Wigmore Hall di Londra, Konzerthaus di Vienna, Musikhalle di Amburgo, Lincoln Center di New York, Teatro Coliseo di Buenos Aires, Dublino, Dresda, Varsavia, San Pietroburgo, Washington, Rio de Janeiro, San Paolo, Santiago del Cile, Adelaide...).
Ha collaborato con importanti musicisti quali Vladimir Delman, Carl Melles, Pavel Vernikov, Bruno Giuranna, Cecilia Gasdia; ha partecipato a numerose registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI e per diverse emittenti estere (Bayerischer Rundfunk, NDR, WDR, MDR, Radio Bremen, ORT, ABC-Classic Australia).
Ha inoltre inciso i tre Trii di Brahms per l'UNICEF e l'integrale dei Trii di Beethoven per la rivista musicale Amadeus.
Il Trio di Parma tiene i corsi strumentali e di musica da camera alla Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera di Duino e all'Accademia Musicale del Teatro Cinghio di Parma.
tel: 040 3739280 ore 9/12
www.uwcad.it/scuolatriotrieste

www.triodiparma.com

Nessun commento: