Arcus

30 gennaio 2009

Il Trio Broz a Treviso con un inedito Bach

foto: credits Cosimo Filippini

Sabato 31 gennaio alle ore 17 nell’ambito dei concerti promossi dall’AUSER presso Spazi Bomben per la cultura (via Cornarotta 7, Treviso), il Trio Broz eseguirà le celebri Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach, nell’inedita trascrizione per trio d’archi di Bruno Giuranna.
Formato da 3 fratelli di Rovereto il Trio Broz è uno dei più promettenti giovani gruppi da camera italiani.
Il Trio, formato dai fratelli Barbara (violino), Giada (violino e viola) e Klaus (violoncello) ha recentemente conseguito il diploma di perfezionamento con il massimo dei voti e la lode presso due delle più prestigiose Accademie Musicali Italiane, quella di Fiesole e quella di Santa Cecilia a Roma.
È regolarmente ospite di prestigiosi festival e istituzioni in Italia e all’estero, ultimo solo in ordine di tempo l’invito ad esibirsi lo scorso ottobre a New York per le Celebrazioni Colombiane, nella prestigiosa Gracie Mansion a Manhattan, residenza ufficiale del primo cittadino Michael Bloomberg, concerto reso possibile anche grazie al sostegno del Rotary di Rovereto.
Il loro ultimo Cd, uscito quest’autunno per l’etichetta VelutLuna, è la prima incisione mondiale della trascrizione per trio d’archi delle Variazioni Golberg di Johann Sebastian Bach realizzata dal Maestro Bruno Giuranna, che ha concesso proprio al Trio Broz quest’esclusiva.
Il cd ha ottenuto 5 stelle nella recensione apparsa sul numero di dicembre 2008 di Classic Voice, dove il critico musicale Giancarlo Cerisola ha definito i fratelli Broz i possibili successori dell’indimenticabile Trio Italiano d’Archi. Anche Enrico Girardi, sul Corriere della Sera, ha sottolineato l’affiatamento degli strumentisti e la varietà timbrica ottenuta grazie allo sfruttamento delle diverse tecniche esecutive che il Trio utilizza.
Scritta originariamente per clavicembalo intorno al 1741 l’Aria con 30 variazioni (BWV 988), meglio conosciuta come Variazioni Goldberg, fu dedicata all’allievo Johann Gottlieb Goldberg.
Le Variazioni sono state oggetto di varie trascrizioni per diversi strumenti che, rispetto alla tastiera, consentono di apprezzare forse con maggior chiarezza la densa tessitura contrappuntistica.

Per informazioni: Pietro Fabris, cell. 333.3804567

Nessun commento: